Andrea Corrado e Maria Giulia Accolti hanno creato il marchio filo.sofia per coniugare skincare, stile, ecosostenibilità,   nell’acquisto di maglioni, t-shirt, polo e calze in Bamboo per donna e uomo.

Lo shopping nel settore moda è considerato un’attività di svago ma può diventare anche un gesto sociale, economico, culturale. Possiamo migliorarlo scegliendo in base al rapporto qualità/prezzo, alla sostenibilità ambientale, allo stile ed allo skincare.

L’interesse all’ecosostenibilità è in parte dovuto alla “moda di sembrare verdi” ma in filo.sofia cerchiamo di cavalcare la moda della sostenibilità con elementi tangibili. Basta toccare, indossare e vivere un capo filo.sofia per valutare quanta importanza diamo al prodotto. 

Il prodotto è al centro delle nostre attenzioni. Ad esempio il Jersey utilizzato per realizzare le t-shirt e le polo è realizzato in Italia con lo stesso filo certificato Oeko-tex dei maglioni.

La filo.sofia aziendale ha a cuore la responsabilità sociale e ambientale adottando metodi di produzione e di consumo che mirano alla consapevolezza. 

*Facebook e Instagram? diamo spazio a donne e uomini che hanno toccato, indossato e vivono i capi filo.sofia – non ci sono canali ufficiali.